Invesco quota PowerShares S&P 500 Veqtor Ucits

Related Content Related Video Related Articles

Invesco PowerShares ha annunciato la quotazione su Borsa Italiana di PowerShares S&P 500 V Ucits.

PowerShares S&P 500 Veqtor Ucits Fund, primo ETF nel suo genere in Europa, si pone l’obiettivo di ottenere rendimenti positivi da mercati azionari statunitensi in fase di crescita e ridurre in parte le potenziali perdite quando i mercati rallentano.

L’ETF effettua una replica fisica dell’S&P 500 Dynamic Veqtor Index, un indice che ripartisce dinamicamente l’esposizione “long only” tra l’S&P 500 Index, l’S&P VIX Short-Term Futures Index e la liquidità.

Da un lato l’esposizione all’S&P 500 permette di avere accesso alle opportunità offerte dall’economia statunitense, mentre l’S&P 500 VIX Short-Term Futures Index, decorrelato negativamente all’S&P500, consente di contenere le potenziali perdite in momenti di volatilità di mercato.

L’indice S&P 500 Dynamic Veqtor incorpora inoltre un meccanismo di “stop loss”: se le perdite dell’indice sono pari o superiori al 2% per cinque sedute, l’intera allocazione viene rivista e spostata sulla liquidità o strumenti equivalenti, con l’obiettivo di ridurre e contenere le perdite.

L’ETF PowerShares S&P 500 Veqtor Ucits si avvale di una strategia progettata con l’obiettivo di fornire rendimenti in linea con la performance dell’indice S&P 500 Veqtor investendo in una combinazione di titoli azionari presenti nell’S&P 500, future VIX e liquidità o strumenti equivalenti.

L’allocazione all’interno dell’indice è determinata dall’analisi della volatilità storica del mercato, oltre che dalla performance del mercato stesso. L’ETF mantiene solitamente un’esposizione minima del 2,5% sui future VIX che, in periodi di volatilità del mercato, può salire fino al 40% del portafoglio.

 

preloader
Close Window
View the Magazine





You need to fill all required fields!