Legg Mason lancia fondo ESG

Legg Mason Global Asset Management ha lanciato un fondo azionario USA socialmente responsabile la cui gestione sarà affidata a ClearBridge Investments, affiliata di Legg Mason e che gestisce già quasi $3mld in strategie cosiddette ESG (environmental, social and governance).

Il fondo Legg Mason ClearBridge US Equity Sustainability Leaders è costruito come un portafoglio concentrato multi-cap orientato alla ricerca di società interessanti sotto il profilo finanziario e che vantino una leadership riconosciuta a livello ambientale, sociale e di governance (ESG), oppure che mostrino la volontà di intraprendere questo percorso.

Il fondo riflette la filosofia di ClearBridge, la quale svolge un ruolo di primo piano per il suo impegno negli investimenti etici e nell’ottenere risultati di lungo periodo attraverso una gestione attiva; di conseguenza il fondo intende offrire una view quanto più completa possibile delle opportunità presenti in tema di sostenibilità, senza affidarsi ad aprioristici criteri di esclusione.

Il fondo è gestito da Mary Jane McQuillen, Responsabile degli investimenti ESG in ClearBridge Investments e che vanta diciannove anni d’esperienza in mandati ESG e Derek Deutsch, sedici anni d’esperienza nel settore finanziario e gestore di diverse strategie mid-cap all’interno dell’azienda.

Il fondo si avvale dell’analisi fondamentale per individuare le società con le caratteristiche migliori, concentrandosi soprattutto su valutazioni, solidità finanziaria ed efficienza nell’allocazione del capitale.

La ricerca proprietaria su queste tematiche – sviluppata da ClearBridge nel corso degli ultimi trent’anni – è integrata nel processo di ricerca fondamentale ed è finalizzata ad individuare le società che ricoprono un ruolo di primo piano in materia di responsabilità ESG.

Oltre ad individuare le aziende che già adottano le misure più lodevoli in materia, il fondo valuterà anche quelle entità che ritiene stiano compiendo progressi decisivi in tale direzione.

Il fondo investe in società di qualsiasi capitalizzazione di mercato, con un basso turnover di portafoglio e dove il management privilegi un’ottica di lungo periodo. Il portafoglio sarà tipicamente composto da 30-50 società selezionate all’interno dell’universo investibile del fondo.

Il fondo Legg Mason ClearBridge US Equity Sustainability Leaders applicherà una commissione di gestione annua (AMC, Annual Management Charge) dello 0,60% sulla classe istituzionale e dell’1,20% sulla classe retail.

McQuillen ha così commentato il lancio del Fondo: “Le società che prestano maggiore attenzione agli aspetti di ordine ambientale, sociale o etico possono offrire alcune delle opportunità di rendimento più interessanti, poiché in genere si tratta d’imprese che nel lungo periodo danno prova di una maggiore sostenibilità”.

Al fine di identificare le categorie cui s’interesserà il fondo, McQuillen ha dichiarato: “Utilizzando il processo e il sistema di rating proprietario ESG, sviluppato da ClearBridge in quasi oltre trent’anni, il nostro approccio non si limita a considerare le aziende che già mostrano di possedere le caratteristiche richieste, ma cerca anche d’individuare le realtà impegnate a migliorare il proprio standing sui diversi fronti ambientale, sociale e di governance”.

“Collaborare con queste società per svilupparne e migliorarne i processi in questa direzione è un aspetto essenziale del nostro ruolo d’investitori e costituirà parte integrante del processo del Fondo”.

L’interesse e l’impegno mostrato dalle società su queste tematiche è un elemento chiave per ClearBridge. Ryan Virag, senior portfolio specialist di ClearBridge, basato a Londra, ne ha così commentato l’importanza, aggiungendo:

“Il nostro team di gestori e analisti di settore coinvolgerà in maniera proattiva il management delle società in portafoglio, cooperando al costante miglioramento del loro profilo ambientale, sociale e di governance”.

 

preloader
Close Window
View the Magazine





You need to fill all required fields!